BeYouriPhone vs xSellize

It’s amazing that beyouriphone feel so threatened by us, constantly saying they ‘own’ us when they have 3, 000 members to our 300, 000

E’ probabilmente questa la proverbiale goccia che ha fatto traboccare il vaso.

Quello che leggete sopra è un tweet dello staff di xSellize, chiaramente rivolto allo staff di Be Your iPhone, ma per i “non addetti” chi sono questi due siti con nomi strani?

xSellize è un sito web e community riguardante il mondo underground iPhone, ossia crack,cydia e simili. E’ famoso perchè ha una repo per Cydia nella quale vengono hostati pacchetti “a pagamento”.

A pagamento in che senso? Nel senso che dalla loro repo è possibile scaricare pacchetti che se scaricati da altre repo sarebbero stati a pagamento, e nel senso che la loro repo è a pagamento.

Chiariamo un po le idee, perchè uno dovrebbe pagare una repo per poi scaricare pacchetti gratuiti, non mi sembra un gran guadagno, preferisco dare dei soldi allo sviluppatore del pacchetto in questione, no?

La loro repository è disponibile solo per utenti VIP (ossia che hanno pagato qualcosa :P ), e aggiunta questa repo a cydia si ha la possibilità di scaricare i pacchetti hostati gratuitamente.

xSellize inoltre hosta anche .ipa (se non sai di cosa parlo leggi qui) , prassi non seguita da altre repo simili (beYouriPhone) perchè esistono programmi appositi come Installous.

e BeYouriPhone invece?

BeYouriPhone è un sito web e community italiana anch’essa riguardante il “lato oscuro” dell’iPhone.

Anche BeYouriPhone ha una repo nella quale vengono hostati pacchetti che altrimenti sarebbero stati a pagamento.

Una grossa differenza è che la repo di BYI è gratuita.

Questo fatto incomincia a far intuire il senso del tweet in cima all’articolo, no?

Praticamente all’utente avere in cydia la repo di BYI o di xSellize cambia poco o niente a livello di “servizi” ma a livello “economico” non mi pare esserci alcun confronto.

Ma come mai questo odio?

Da quello che ho letto sulla rete, lo staff di xSellize critica a BYI di hostare pacchetti crackati da xSellize, ecco il tweet:

I suggest you work on your own apps instead of continually taking ours, then insulting us for good measure. Get over it.

Cioè, un programmatore fa la sua bella applicazione che intende vendere, lo staff di xSellize (che ha raccolto donazioni per crackarlo) lo cracka e lo hosta, e anche il staff di BYI lo hosta.

Io naturalmente non ho mezzi per verificare tutto ciò, ma se così fosse probabilmente anche me fossi nei panni dello staff di xSellize mi arrabbierei un pochino, ma ripeto non posso verificare se ciò sia vero.

A dirla tutta è dubbia anche la “paternita” della crack di xSellize, perchè sembrerebbe che a crackare le applicazioni sia in realtà studguy1 che poi condivida sul forum di xSellize.

E cosi questa mattina dopo rispondo con un tweet lo staff di BYI ha scritto un articolo sul blog.

La risposta di xSellize è stata la seguente:

To all you BYI lovers, if you have problems with xSellize, don’t visit it! Simple as that. @beyouriphone Use english if y wona make a point!

che tradotto suona più o meno cosi:

A tutti i Fan di BYI se avete dei problemi semplicemente non visitateci. @beyouriphone usa l’inglese se vuoi farti capire!

Sarà finita così? Cosa ne pensate?

3 thoughts on “BeYouriPhone vs xSellize

  1. diggita.it

  2. XSELLIZE DOMINA da + di un anno……

    e cmq nessuno dei 2 ha ragione….xò xsellize da meno fastidio x’ cmq con quei 10 15 euro che doni in pratica è come se avessi pagato il lavoro di studguy1 che poi nn è l’unico che cracka le appz x selly….
    cmq selly si basa su una cosa che è il succo della rete….ovvero DO UT DES che x i più frivolotti sarebbe che se io ti do qlcosa e tu me ne dai un’altra allora è tutto ok…secondo questo principio emule x come lo vedono gli italiano è sbagliato,x’ il 90% degli italiano non ha niente in condivisione ma prende e basta…
    con selly tu paghi e hai un servizio….
    con BYi no è tutto gratis,è sicuramente meglio^^ ma mi sn affezionato a selly nn posso farci niente….

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>